Contatti

Dove siamo

Via Battistotti Sassi, 11
20133 Milano
Tel. 02 7010 1012

Il nostro blog

Approfondimenti, curiosità, offerte e news sempre aggiornate.

Carta dei servizi

Download in versione PDF

Facebook

La nostra pagina ufficiale

Newsletter



Consenso privacy

accetto non accetto

Leggi la policy

Con la sottoscrizione della presente Lei autorizza Promes Sanità Srl ad inviare proposte commerciali a mezzo posta, fax e mail. I suoi dati saranno utilizzati solo per l’invio di materiale amministrativo-contabile, didattico, commerciale e promozionale.

L'autorizzazione può essere revocata in qualunque tempo scrivendo a web@promes.it, inviando un fax allo 02 7010 5712 o collegandosi al nostro sito www.promes.it









Esercizio certificato Family Friendly da Radiomamma.it

Pazienti

Più a rischio la salute orale per chi lavora in ufficio.

Quasi la metà degli odontoiatri che hanno risposto a un recente sondaggio realizzato a Thame in UK crede che le persone che consumano molti piccoli spuntini abbiano più probabilità di sviluppare problemi di salute orale rispetto a chi mangia tre pasti completi al giorno.

Inoltre, la maggior parte dei professionisti del settore crede che molti pazienti non rispettino una basilare igiene orale quotidiana. Il sondaggio è stato condotto online su 175 odontoiatri e igienisti dentali così come su 1000 impiegati inglesi adulti dai 16 anni in su, tra novembre e dicembre dell’anno scorso.

È emerso che le persone che sono solite fare più spuntini durante la giornata sono particolarmente a rischio perché il consumare tanti piccoli pasti impedisce al livello del pH della bocca di stabilizzarsi e i denti sono esposti agli acidi del cibo più spesso durante la giornata.

Nel complesso, l’indagine ha lasciato intendere che le tendenze di lavoro e lo stile di vita moderno danneggiano significativamente la salute orale. Secondo i ricercatori, i lavoratori d’ufficio sono il gruppo più a rischio. Circa il 40% ha riferito che tende a “spiluccare”, piuttosto che avere un pasto completo.
Inoltre, l’indagine ha rilevato che chi beve caffè (23%) e le persone che consumano vino o long drinks almeno tre volte a settimana (51%) sono soggetti a rischio.

Inoltre, quasi l'80% dei professionisti dentali intervistati ritiene che la maggior parte dei pazienti non segue i principi generali dell’igiene orale, come lavarsi i denti due volte al giorno.

Più del 20% degli impiegati intervistati ha affermato di non lavarsi i denti regolarmente, soprattutto quando ha fretta di arrivare al lavoro. E l’88% di chi si lava i denti non se li lava per i due minuti raccomandati.


Il sondaggio era stato commissionato dal Wrigley Oral Healthcare Program, un’iniziativa del produttore di gomme da masticare Wrigley, mirato al miglioramento delle abitudini dei pazienti per una regolare igiene orale.

Per fissare un check up chiama subito!

Promes Sanità
tel. 02.70105777
fax. 02.70125916
info@promes.it

Foto: Africa Studio/Shutterstock
Fonte: dental-tribune.com


P.I. 10519490154


Ambulatorio Odontoiatrico
Via Battistotti Sassi, 11 - 20133 Milano - Tel. 02 7010 1012

Ambulatorio Chirurgico
Via Battistotti Sassi, 11 - 20133 Milano - Tel. 02 7010 5777

Privacy Policy